FANDOM


Un Natale davvero di merda ("A Very Crappy Christmas" in lingua originale) è il diciassettesimo e ultimo episodio della quarta stagione di South Park. È andato in onda per la prima volta negli USA il 20 dicembre 2000 e in Italia il 9 maggio 2003.

Trama Modifica

Allarme Spoiler!
Spoiler


Questa pagina contiene spoiler sulla serie.

Dopo che Mr. Hankey non si è fatto vedere per l'Hanukkah, Kyle chiede ai suoi amici di accompagnarlo nelle fogne per indagare. Arrivati alla sua casa, Kyle gli chiede spiegazioni, affermando inoltre che nessuno sembra avere più lo spirito del Natale. Mr. Hankey rivela di non essere salito in superficie a causa della sua famiglia: la sua insoddisfatta ed alcolizzata moglie Autumn e i suoi figli Cornwallis, Amber e Simon.

I ragazzi, in compagnia dei figli di Mr. Hankey, cercano di rianimare lo spirito natalizio cantando delle canzoni sul marciapiede, ma vengono totalmente ignorati. Mentre si lamentano del fatto che non riceveranno i regali, Cornwallis inizia a interrogarsi sul suo significato nel mondo come pezzo di cacca.

Durante la visione di uno spettacolo natalizio dei Peanuts, dove si vede Snoopy che colpisce un nudo Charlie Brown con una tavola, i ragazzi hanno l'idea di creare una breve animazione sul tema di Natale da mostrare ai cittadini di South Park al drive-in locale. Con il sostegno del Sindaco McDaniels, preoccupata per lo stato economico della città, i ragazzi iniziano a dar vita al loro progetto utilizzando dei cartoncini ritagliati a loro immagine, confezionati da Butters.

Nel frattempo, un affranto Cornwallis confessa i suoi sentimenti a suo padre, il quale lo conforta cantandogli una versione particolare del "Cerchio della Vita", basata sugli escrementi, spiegandogli come la cacca sia la linfa vitale di tutto il pianeta. Rasserenato, Cornwallis e gli altri iniziano a preparare il fatiscente drive-in per lo spettacolo dei protagonisti.

Dopo che Cartman distrugge una scena dell'animazione, si arrabbia, litiga con loro e lascia il progetto, e Kenny viene investito da una macchina, Stan e Kyle decidono di procedere da soli, con Stan che imita la voce di Cartman, cogliendo questa opportunità per inserire nell'animazione alcuni riferimenti divertenti sul suo peso. Kenny viene fatto morire anche nel cartone e i ritagli vengono spediti in Corea per essere eseguiti più in fretta.

Finalmente il cartone animato è pronto e l'intera città si riunisce per vederlo. Anche Cartman è presente, affermando di non avere mai lasciato il progetto solamente per prendersi il merito per il cartone. Purtroppo, pochi secondi dopo l'inizio, la pellicola si strappa.

Mentre tutti sono nelle loro case, trascorrendo un Natale senza regali, Cornwallis e Mr. Hankey sistemano il proiettore e il film riprende. Dopo averlo visto, i cittadini arrivano finalmente a capire che il vero spirito del Natale è il consumismo, così tutti si precipitano nei negozi a comprare i regali.

Finalmente contenti, i ragazzi si preparano per andare ad aprire i loro regali. Stan e Cartman decidono di voler diventare ebrei per avere otto giorni di regali durante l'Hanukkah e uno sciame di topi ripulisce i resti di Kenny, che è esattamente quanto successo nell'originale "Lo Spirito del Natale".

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.