FANDOM


South Park è gay! ("South Park is Gay!" in lingua originale) è l'ottavo episodio della settima stagione di South Park. È andato in onda per la prima volta negli USA il 22 ottobre 2003.

Trama Modifica

Allarme Spoiler!
Spoiler


Questa pagina contiene spoiler sulla serie.

Alla fermata dell'autobus, Cartman, Stan e Kenny stanno parlando di come Stan abbia rovinato il suo nuovo pigiama e si comportano in modo eccessivamente effemminato. Tutti e tre indossano dei nuovi, eccentrici vestiti che li fanno sembrare omosessuali. Kyle arriva nei suoi normali vestiti e Cartman inizia a prendersi gioco di lui, dicendo che dovrebbe aggiornarsi sulla moda. I tre amici decidono di portare Kyle per negozi, trasformandolo in modo che anche lui sembri gay.

Quando Kyle torna a casa, Sheila è piuttosto inorridita dal cambio di stile del figlio. Lei e Gerald vanno a casa dei Marsh, solo per scoprire che tutti gli uomini della città stanno guardando programmi "gay" in TV, fra tutti un programma in cui cinque uomini omosessuali fanno cambiare stile a uomini etero, chiamato "I Fantastici 5". Questo show ha fatto diventare i maschi di South Park e di gran parte del Paese metrosessuali. Le donne, comunque, sembrano apprezzare il fatto che i loro mariti siano più curati.

A scuola, i ragazzi sono scioccati nello scoprire che tutti i loro compagni siano diventati metrosessuali come loro, compreso Pip. Inevitabilmente, Craig arriva insieme a Tweek, Token e Jason e inizia a discutere con Cartman su chi di loro sia il più gay e alla moda, finché Chef (uno dei pochi uomini a non seguire questa nuova moda) li interrompe. In seguito, Kyle si confida con Chef, dicendogli che non è a suo agio con la nuova moda. Così, Chef gli consiglia di essere semplicemente sé stesso e aspettare che la moda passi.

In classe, il Signor Garrison non è felice di scoprire che i suoi studenti sono diventati metrosessuali, essendo lui gay. In poco tempo, Kyle si presenta con i suoi abiti normali, il che fa sì che Craig ricominci a discutere con Cartman, stavolta usando la non-metrosessualità di Kyle per dimostrare che il gruppo di Eric non è gay quanto il suo. Più tardi, Garrison ne parla con il Signor Maso e, al bar, scopre che quasi tutti gli adulti della città sono anche loro metrosessuali. Garrison è confuso perché, dopo averci provato con diversi uomini, scopre che nessuno di loro è effettivamente gay, ma si arrabbia comunque perché gli piaceva essere uno dei pochi gay a South Park.

Il giorno dopo, Cartman decide che, dal momento che Kyle non è metrosessuale, deve essere ucciso, ma Stan suggerisce di smettere semplicemente di frequentarlo. Quando la banda di Craig arriva per prendere in giro Kyle, i suoi amici decidono di non aiutarlo. Indifeso, Kyle viene picchiato da quasi tutti i ragazzi della scuola. Tornato a casa, egli confessa alla madre quanto successo e la donna chiama Gerald, ormai diventato anche lui metrosessuale. Alla TV danno ancora i Fantastici 5 e Kyle perde le staffe. Intanto, Garrison si confida con Chef e, alla fine, capisce che c'è una cosa che può fare.

Kyle acquista un biglietto del treno per New York, portando con sé un grosso coltello. Nella carrozza, finisce per sedersi di fianco al Signor Garrison, il quale ha anche lui un grosso coltello ed è in compagnia del Signor Maso. Entrambi hanno avuto la stessa idea, vale a dire uccidere i ragazzi dello show televisivo. Dopo una breve discussione su chi di loro dovrà farlo, il Signor Maso li rimprovera e i due decidono che potranno ucciderli tutti insieme.

A South Park, i ragazzi e gli uomini sono tutti al centro commerciale a fare shopping. Le donne sono ormai stanche dei loro "nuovi" mariti, dato che ora essi non fanno altro che ammirarsi allo specchio, senza più dare loro alcuna attenzione.

A New York, i Fantastici 5 stanno festeggiando il fatto che gli ascolti del loro programma siano alle stelle. Garrison entra in stanza fingendosi un impiegato del servizio in camera, mentre Kyle sbuca da sotto il carrello, chiudendo la porta. Il Signor Maso tenta quindi di irrompere dalla grande finestra della stanza armato di M16, ma il vetro che si rompe lo ferisce ad un braccio, mandando all'aria il loro piano.

Al centro commerciale, Cartman e Craig continuano a litigare. Gli adulti arrivano per fermarli e le donne dicono loro di essere stufe della loro metrosessualità. In risposta, gli uomini si uniscono e decidono di organizzare una parata di orgoglio metrosessuale.

Intanto, i Fantastici 5 hanno deciso di non sporgere denuncia contro Garrison, Maso e Kyle. Garrison cerca di spiegare loro che stanno rovinando la comunità gay rendendo gli etero metrosessuali. Egli si rende conto che, l'unica ragione per cui un omosessuale potrebbe farlo, è quella di non essere veramente gay. Smascherati, gli attori si rivelano essere un gruppo di Uomini Granchio, che li catturano e li portano nel loro mondo sotterraneo. Lì, gli Uomini Granchio spiegano di poter conquistare il mondo solamente attraverso la metrosessualità, in quanto gli uomini eviterebbero sicuramente ogni confronto fisico. Quando Kyle minaccia di volerli fermare, essi decidono di "trasformare" il ragazzo, Garrison e Maso in Uomini Granchio, e parte una scena di trucco e scelta degli abiti.

A South Park, la parata di orgoglio omosessuale è in corso e anche Stan, Kenny e Cartman hanno il loro carro. Tuttavia, dopo che un carro ha preso una buca e appiccato il fuoco ad un edificio, nessuno degli uomini fa nulla per fermarlo, neanche l'Agente Barbrady, tutti per paura di rovinare il proprio aspetto.

A New York, il Presidente apparirà nello show dei Fantadtici 5 per un restyling, con Kyle, Garrison e il Signor Maso che guardano inermi da una stanza insonorizzata. Tuttavia, prima che gli Uomini Granchio possano completare il loro piano, le donne di South Park irrompono in studio e picchiano gli attori, mentre Kyle, Garrison e Maso si occupano delle altre creature. A quel punto, gli Uomini Granchio sono stati smascherati davanti a tutti e il loro piano fallisce.

Con la TV che ha smesso di concentrarsi sullo stile di vita omosessuale e che ora trasmette show aulla vita latina, la vita a South Park torna alla normalità, tranne che per la gente che si esprime usando molte parole in spagnolo. Stan, Cartman e Kenny chiedono a Kyle se vuole giocare a football con loro, fingendo che nulla sia accaduto, ma quest'ultimo ricorda loro che lo hanno abbandonato per seguire una moda. Stan dice a Kyle di non essere così suscettibile e gli intima di seguirli, con Cartman che è d'accordo e Kenny che si stringe nelle spalle e i tre si allontanano. Poi, Kyle prova a camminare nell'altra direzione, per poi imprecare e seguire i suoi amici.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.