FANDOM


Riga 51: Riga 51:
   
   
[[en:Rasins (episode)]]
+
[[en:Raisins (Episode)]]
 
[[Categoria:Episodi]]
 
[[Categoria:Episodi]]

Revisione delle 21:46, set 12, 2010

Raisins
Bebe e Stan (Raisins)
"Bebe comunica a Stan la triste notizia."
(Didascalia)
Titolo episodio Raisins
Titolo originale Raisins
Stagione 7
Episodio n. 14
Produzione n. 714
Precedente Culacchioni
Successivo È Natale in Canada

Raisins è il quattordicesimo episodio della settima stagione del cartone animato South Park, andato in onda per la prima volta negli USA il 10 dicembre 2003.

È il 110° episodio della serie.

Trama

I ragazzi stanno giocando a football a scuola quando Bebe dice a Stan che la sua ragazza, Wendy, vuole rompere con lui. Stan soffre molto per questa cosa perché Wendy gli era sempre piaciuta, fin dalla prima puntata. Gli altri ragazzi dicono a Bebe che a Stan non importa e la ragazzina insulta i ragazzi.

Stan cerca tuttavia di riconquistare Wendy e chiede a Kyle ed a Jimmy di parlarle. Jimmy però, a causa della sua balbuzie, non riesce a dire la frase "una straordinaria ispirazione" e si ferma dicendo che per Stan è "una str". Prima che lui possa completare la frase, Wendy manda Stan a quel paese.

Stan continua a deprimersi e si chiede come mai Wendy abbia deciso di rompere con lui. Per distrarlo, i ragazzi lo portano al Raisins, dove le cameriere sono delle ragazzine con un trucco pesante (una ovvia parodia di Hooters). Questa idea non aiuta molto Stan, che continua a pensare a Wendy. Tuttavia Butters si innamora di una delle cameriere, Lexus, anche se lei lo allontana e fa finta di avere interesse per lui.

Stan realizza che i suoi amici non possono essergli d'aiuto per ritornare insieme a Wendy, così decide di andare dalle amiche della ragazza. Va quindi da Bebe, proponendole di parlare a Wendy, ma la ragazzina dice di fare qualcosa di romantico per mostare i sentimenti che lui prova per Wendy, suggerendogli di andare sotto la sua finestra e di farle ascoltare Peter Gabriel (una referenza ad una scena di Non per soldi... ma per amore di Cameron Crowe, quando John Cusack fa una serenata a Ione Skye, con la canzone "In your eyes"). Stan segue il consiglio (anche se sceglie quella meno romantica, "Shock the Monkey") e vede Wendy con Token alla finestra.

Il malumore di Stan è ancora più intesificato per quella scoperta, danneggiando la sua amicizia con Token. Kyle, irritato dall'atteggiamento del suo amico, gli dice che farebbe meglio ad unirsi con i ragazzi dark. Stan si unisce e diventa amico dei dark che sono ossessionati dall'essere anticonformisti.

Nel frattempo Butters è al verde perché spende tutti i soldi al Raisins. I suoi genitori, sollevati dal sentire che il loro figlio non è gay (infatti loro avevano fatto una scommessa, con il padre vincitore), decidono di andare al Raisins per conoscere la sua "fidanzatina". Una volta lì i genitori capiscono che a Lexus non piace veramente Butters, svelando al loro figliolo che le ragazze del Raisins flirtano solo per avere mance più alte. Butters non crede a loro, ma Lexus gli dice che non vuole avere niente a che fare con lui.

Butters inizia a deprimersi come Stan. Va fuori e piange sotto la pioggia. Vedendolo piangere i ragazzini dark gli propongono di unirsi alla loro compagnia. Butters, con un lungo discorso, rifiuta e fa cambiare idea a Stan, che scarica i dark.

Il giorno dopo Stan ritorna normale e chiede agli altri ragazzi se vogliono giocare a football insieme. Quando Wendy e Token gli passano davanti, il ragazzino dà della troia a Wendy e fa il dito medio a Token. Kyle si congratula per il ritorno alla normalità.

Voci correlate

Collegamenti esterni

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.