FANDOM


L'ultimo dei messicani ("The Last of the Meheecans" in lingua originale) è il nono episodio della quindicesima stagione di South Park. È andato in onda per la prima volta negli USA il 12 ottobre 2011 e in Italia il 6 dicembre 2011.

Trama

Allarme Spoiler!
Spoiler


Questa pagina contiene spoiler sulla serie.

I ragazzi stanno giocando a "Texani contro Messicani" durante un pigiama party a casa di Cartman, un gioco in cui i "messicani" (guidati prima da Butters, e poi Kyle, dato che gli altri non vedono il primo come un buon leader) cercano di eludere la "pattuglia di confine" (guidata da Cartman) e attraversare il confine per arrivare in Texas (il cortile di Cartman). Tutti i ragazzi riescono con successo nell'impresa, tranne Butters, che si perde nei boschi. La sua assenza passa inosservata al resto del gruppo. Cartman, credendo di aver perso il gioco, è abbattuto e diventa irritabile. Solo quando si sveglia da un incubo Cartman si rende conto che Butters non è mai tornato e quindi il gioco non è finito. Così, procede a svegliare il resto del gruppo. Preoccupati, i ragazzi iniziano a cercare il loro amico scomparso mentre Cartman e la sua squadra riprendono a proteggere il cortile.

Intanto, mentre tenta di raggiungere la casa di Cartman durante la notte durante una tempesta di neve, Butters viene investito da un'auto. La coppia nel veicolo, pensando che Butters sia un immigrato messicano di nome "Mantequilla" (che in spagnolo significa "Butter", cioè "burro"), lo porta a casa loro e lo impiega come stereotipato servitore messicano, offrendogli lavori umili da svolgere come la pulizia delle finestre e lavare i piatti. Tuttavia, la coppia alla fine abbandona Butters in un ristorante El Pollo Loco, credendo che Butters abbia bisogno di stare con la "sua gente" per essere felice. Al ristorante, Butters racconta al personale messicano delle storie delle sue immaginarie avventure con i suoi compagni "messicani". Il personale non gli dà retta fino a quando il ragazzo non pronuncia il suo nome come "Mantequilla", che gli uomini riconoscono da alcuni volantini che i ragazzi hanno distribuito durante la ricerca. Credendo che sia famoso, ascoltano le sue parole e iniziano a mettere in discussione il valore delle loro nuove vite negli Stati Uniti. Interpretano erroneamente il desiderio di Butters di "attraversare il confine" e ricongiungersi ai suoi amici come un genuino desiderio di tornare in Messico, e presto inizia un'emigrazione di massa di messicani verso la loro terra natale. Man mano che sempre più messicani se ne vanno, le faccende umili si accumulano e gli americani non riescono a tenere il passo con i loro nuovi compiti di duro lavoro, creando una grande lacuna nell'equilibrio economico e costringendo l'economia americana a crollare gravemente.

La pattuglia di frontiera degli Stati Uniti, ora incaricata di impedire ai messicani di lasciare gli Stati Uniti, viene rapidamente sopraffatta e inizia a reclutare volontari. Cartman si iscrive con entusiasmo e mostra rapidamente la sua attitudine a fermare i messicani, ma l'esodo continua. Butters, ancora nei panni di "Mantequilla", viene salutato come un eroe in Messico e ha il merito di infondere un senso di orgoglio nazionale nel popolo messicano. Tuttavia, presto diventa nostalgico e tenta di tornare negli Stati Uniti. Mentre tenta di attraversare il confine, Butters viene avvistato da degli agenti della pattuglia di confine, che sono felicissimi di credere che un messicano voglia entrare negli Stati Uniti, così non tentano di fermarlo. Tuttavia, riconoscendo Butters, Cartman cerca rabbiosamente di impedirgli di attraversare il confine. Con l'aiuto della pattuglia di confine, Butters elude con successo Cartman e rientra negli Stati Uniti, vincendo il gioco e tornando a casa. Cartman, ancora una volta, si rattrista quando il gruppo è felice che Butters sia tornato, sebbene i ragazzi pensino ancora che Butters non sarebbe un buon leader. A dimostrazione del contrario, Butters alza le braccia mentre le voci del popolo messicano inneggiano un coro in risposta. Inizialmente, i ragazzi sono confusi da questo, ma non ci danno peso e continuano a scambiarsi barzellette.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.