FANDOM


Illogistico ("Unfulfilled" in lingua originale) è il nono episodio della ventiduesima stagione di South Park. È andato in onda per la prima volta negli USA il 5 dicembre 2018 e in Italia il 13 dicembre 2018.

Trama Modifica

Allarme Spoiler!
Spoiler


Questa pagina contiene spoiler sulla serie.

Butters è in garage e sta decorando la sua bici in occasione della parata di biciclette che si terrà a breve in città, per la quale ci sarà un premio in denaro. Stephen si arrabbia con lui, perché crede che desiderare di vincere sia un riferimento al fatto che la famiglia Stotch ha pochi soldi. Quindi il padre esce per andare al lavoro, raggiunto da Stuart e da altri lavoratori.

Durante un montaggio vediamo Stephen che lavora al Centro Logistico di Amazon. Stephen non è contento del suo lavoro, ma è felice di portare a casa i pacchi di Amazon per la sua famiglia.

Butters prova la sua bici per strada e viene visto dai protagonisti. ll ragazzo menziona la parata di biciclette, ma i ragazzi ritengono che sia una cosa stupida. Larry Zewiski, un altro concorrente alla parata, si presenta con la sua bici, decisamente meglio decorata di quella di Butters, inoltre è circondato da ragazze attratte da lui per via della bici e Butters si demoralizza.

Al Centro Logistico di Amazon, Stephen mostra al Sig. e alla Sig.ra Tweak il posto di lavoro, mentre essi spiegano che il fatto che Amazon abbia aperto un centro logistico a South Park ha fatto perdere moltissimi clienti alla Tweek Bros., che ha dovuto chiudere. Durante il tour, Josh Carter, un altro lavoratore, viene attaccato da una macchina e finisce per essere impacchettato.

A casa di Kenny, quest'ultimo sta lavorando su una bicicletta e viene notato dagli altri ragazzi, i quali rivelano che, dopo aver visto Larry circondato da ragazze, anche loro vogliono partecipare alla parata. Cartman si rende conto che è da tempo che lui e i suoi amici non fanno più qualcosa insieme e li convince a partecipare alla parata con un progetto di gruppo, come ai vecchi tempi. Quindi, procedono ad ordinare degli articoli per biciclette su Amazon.

Alla Micro Brew, i lavoratori di Amazon bevono dopo una lunga giornata. Stuart informa tutti che Amazon ha dichiarato che l'incidente di Josh è stato causato da un errore umano. Gli operai decidono quindi di scioperare, con grande sgomento di Stephen, preoccupato per la parata in bicicletta.

Il mattino successivo, Cartman si sveglia e corre alla porta per ritirare i suoi oggetti ordinati da Amazon, ma scopre con sgomento che non è stato recapitato nessun pacco. Liane lo informa che nessuno sta ricevendo i pacchi da Amazon e gli mostra la relativa notizia, che riporta lo sciopero degli operai e intervista la vittima, Josh, ora bloccato in una scatola, che non può essere aperta o morirà.

A causa dello sciopero, nessuno sta ricevendo le consegne e ciò sconvolge la città. Jeff Bezos visita il Sindaco McDaniels per parlare dello sciopero, spiegando che il cliente è molto importante e, se gli ordini continuano a non essere eseguiti, il Sindaco ne pagherà il prezzo.

I ragazzi iniziano a rendersi conto che, senza Amazon, non saranno in grado di partecipare alla parata di biciclette. Stan si domanda come facessero gli acquisti prima dell'invenzione di Amazon e Cartman risponde che andavano al centro commerciale. I ragazzi visitano quindi il Centro commerciale di South Park, che è in rovina per non essere stato frequentato da molto tempo. I lavoratori rimasti all'interno sono diventati simili a zombie e non sono in grado di aiutare i protagonisti poiché non sono dotati un inventario così vasto come quello di Amazon. Essi rivelano di essere ancora lì perché vogliono lavorare e Stan ha un'idea.

Stephen torna a casa dopo un'altra lunga giornata e informa la famiglia che, a causa dello sciopero, il loro abbonamento Prime è stato revocato e ora sono utenti normali di Amazon. Quindi prega perché lo sciopero finisca, in modo da poter tornare al lavoro e aiutare la sua famiglia. Attraverso il suo dispositivo Alexa, Stephen viene visto e ascoltato da Jeff Bezos e dal Sindaco. Jeff decide di preparare un autobus per chiunque desideri tornare al lavoro.

Al Centro logistico lo sciopero continua e i lavoratori sono stati raggiunti dai clienti di Amazon, che protestano a loro volta contro lo sciopero perché vogliono le loro cose. L'autobus arriva e gli scioperanti urlano contro i passeggeri. Stuart scopre che Stephen è l'unica persona sul bus e i lavoratori cercano di convincerlo a tornare a scioperare, ma Stephen rifiuta, perché ha in mente solo la parata di biciclette.

All'interno del Centro logistico Stephen lavora completamente solo, con grande sgomento di Jeff. Stan lo chiama e lo informa che ci sono degli operai che possono lavorare per Amazon. Jeff quindi decide di inviare un altro autobus per raccoglierli. Durante la telefonata egli scopre della parata di biciclette e rimprovera il Sindaco per non averlo informato, dicendo che tutto è importante quando si tratta del cliente.

Gli scioperanti vengono a sapere di questi lavoratori e Josh li guida, dicendo loro che nessuno entrerà nel Centro logistico, a tutti i costi.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.