FANDOM


Il gallo magico ("Cock Magic" in lingua originale) è l'ottavo episodio della diciottesima stagione di South Park. È andato in onda per la prima volta negli USA il 19 novembre 2014 e in Italia il 27 novembre 2014.

Trama Modifica

Allarme Spoiler!
Spoiler


Questa pagina contiene spoiler sulla serie.

A scuola, alcune ragazze della squadra di pallavolo distribuiscono volantini per la prossima partita. Tuttavia, tutti i ragazzi sono troppo occupati a causa dell'imminente scontro tra Kenny e una persona chiamata Slaughterhouse. Si scopre che Kenny e Slaughterhouse stanno semplicemente giocando a Magic: The Gathering. I ragazzi e gli altri abitanti uomini di South Park guardano lo scontro, il quale viene vinto da Kenny.

Il giorno seguente, i ragazzi stanno ancora discutendo della "lotta" della notte precedente, citando la sua carneficina e la sua spietatezza. Stan chiede a Wendy se ha sentito parlare di "ieri sera". La ragazza comincia a parlare della partita di pallavolo e viene immediatamente congedata da Stan. Il bidello della scuola ascolta i ragazzi e informa loro di qualcosa da "veri uomini", dando loro un indirizzo.

Quella notte, i ragazzi scoprono che l'evento "da veri uomini" è al City Wok. Tuong Lu Kim fa pagare cinque dollari per entrare. I ragazzi scendono nel seminterrato e trovano molte persone che scommettono su dei galli che giocano a Magic: The Gathering.

Il giorno successivo, al McDonald's, Kenny si mostra dubbioso sulla felicità dei galli e gli altri decidono di comprare un gallo e addestrarlo a giocare a Magic: The Gathering bene come fa Kenny. Nel frattempo, Harrison Yates e un altro poliziotto visitano casa McCormick per chiedere informazioni sui combattimenti di galli a Magic. Stuart McCormick, che ha aperto la porta, non ne sa nulla. I ragazzi vengono ascoltati da Randy Marsh, che crede che ciò di cui stanno parlando sia quando is fanno trucchi di magia con il pene.

I ragazzi vanno da un venditore di pollame, scelgono un giovane pollo e lo chiamano "McNuggets". Randy sta praticando i suoi trucchi di magia con il pene in bagno e Sharon Marsh lo scopre. Tuttavia, lui la convince a lasciarlo fare.

Al City Wok, McNuggets combatte contro un altro gallo e vince. Un uomo d'affari dà ai ragazzi un indirizzo per i "grandi campionati". Il giorno successivo, Randy interpreta i suoi trucchi di magia alla festa di compleanno di una bambina dell'asilo nido, spaventando i bambini.

A scuola, i ragazzi parlano della vittoria di McNuggets. L'allenatore della squadra di pallavolo femminile parla dell'affluenza della gente alle partitee cerca di coinvolgere le persone. Stan fa una battuta piuttosto divertente sulla squadra di pallavolo, solo per scoprire che Wendy è il capitano della squadra.

Il sergente Yates indaga sui trucchi di magia di Randy, credendo che l'"uccello magico" siano in realtà i galli che si sfidano a Magic. Yates arresta la donna che inizialmente ha chiamato la polizia.

Quella notte, i ragazzi, tranne Stan, vanno al Panda Express per vedere il combattimento. Il proprietario fa pagare dieci dollari per entrare. I ragazzi sono intimiditi da un gallo di nome Gadnuk, Breaker of Worlds. Stan è alla partita di pallavolo, anche se è al telefono con Cartman che gli parla del gioco. Kenny prende il posto di McNuggets nella lotta contro Gadnuk. Kenny sta quasi per batterlo, quando i poliziotti irrompono e dicono a tutti di fermarsi. Quando è stato chiesto come sono stati trovati, Yates dice loro che c'erano in giro dei volantini. Tuttavia, nessuno li ha distribuiti. All'improvviso, Randy sale sul palco e si esibisce nelle sue magie. Questo distrae i poliziotti, e tutte le persone coinvolte nelle lotte a Magic sfruttano questa possibilità per fuggire.

Il giorno dopo, i ragazzi discutono ancora sugli eventi della notte precedente. Stan decide di aiutare la squadra di pallavolo femminile e l'episodio si conclude con la squadra di South Park che gioca contro McNuggets ad un ibrido di pallavolo e Magic: The Gathering.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.