FANDOM


Giorni da mucca ("Cow Days" in lingua originale) è il tredicesimo episodio della seconda stagione di South Park. È andato in onda per la prima volta negli USA il 30 settembre 1998 e in Italia il 15 maggio 2000.

Trama Modifica

Allarme Spoiler!
Spoiler


Questa pagina contiene spoiler sulla serie.

Durante un gioco a premi, Tom e Mary, una coppia, vincono un soggiorno a South Park per partecipare alle celebrazioni dei Giorni da mucca, una festività annuale che ha come attrazione principale la corsa delle mucche e la cavalcata sui tori, oltre a bancarelle ed un classico Luna Park. Tutto è dedicato alle mucche, animale mascotte della città.

Alla fiera, i protagonisti notano che ci sono i pupazzi di Trombino e Pompadour come premi ad un gioco, che consiste nel centrare una buca con una palla, così decidono di fare un tentativo. Sfortunatamente, il gioco è truccato, essendo le palle più grandi della dimensione della buca. Dopo un tentativo di vincere fallito, Kyle finisce i soldi e i ragazzi decidono di chiederne altri ai propri genitori.

Dopo averli ottenuti, Cartman suggerisce agli amici di provare alcune delle giostre, e gli altri accettano. Purtroppo, le giostre si rivelano assolutamente ridicole, diventando così uno spreco di tempo e di denaro.

Tornati al gioco delle palle, Kyle decide di riprovarci, senza successo: durante un tiro, la palla rimane brevemente incastrata nella buca, per poi scattare indietro. Kyle inizia quindi a gridare contro l'addetto alla bancarella, accusandolo di essere un imbroglione. Le grida attirano l'attenzione dell'Agente Barbrady, il quale si avvicina per ispezionare il gioco. Il proprietario della bancarella però, dice a Kyle che ha ancora un tiro a disposizione e, non visto, raccoglie una palla di dimensioni inferiori a quelle usate normalmente e la porge a Kyle. La palla passa tranquillamente attraverso il buco, e Barbrady se ne va. Kyle chiede quindi come premio uno dei pupazzi di Trombino e Pompadour, ma gli viene dato solamente uno stuzzicadenti. Il proprietario afferma infatti che, per ricevere un pupazzo, hanno bisogno di sette stuzzicadenti.

Intanto, le mucche di South Park scoprono il gigantesco monumento di legno, un orologio a forma di mucca, che è stato costruito per l'occasione, e decidono di rubarlo. Quando Jimbo scopre che l'orologio è scomparso, chiede a tutti chi potrebbe averlo preso, ma poi pensa che gli unici che avrebbero potuto avere una ragione per rubarlo erano i turisti Tom e Mary, che vengono prontamente arrestati.

Arrabbiati e al verde, i ragazzi iscrivono Cartman alla gara di cavalcata sui tori, in quanto egli ha sprecato tutti i loro soldi in giostre ridicole, per vincere il premio in palio di 5.000 dollari.

Durante gli allenamenti, Eric si ritrova su un toro apparentemente vecchio e malandato, fino a quando Kyle non gli lancia una palla di neve sui testicoli, facendolo infuriare. Il toro scaglia Cartman nella neve, causandogli una profonda amnesia. Quando Eric si sveglia, è convinto di essere una prostituta vietnamita di nome Ming Li.

All'ospedale, il medico spiega che Cartman dovrà riposare, ma i ragazzi hanno altri piani e lo rimettono in gara. Nel suo inconsueto stato d'animo, Cartman offre sesso a qualsiasi maschio adulto che vede. Eric riesce inaspettatamente a vincere la gara, anche se durante essa, Kenny viene trafitto dal corno del toro e muore.

Jimbo, con l'aiuto del suo amico Ned, trova le mucche di South Park. Esse però sembra che abbiano iniziato ad adorare il monumento di legno, che allo scoccare di ogni ora "muggisce", credendolo quasi un dio. Le mucche iniziano a lanciarsi giù da un dirupo, andando incontro alla morte.

Cartman si ritrova ad avere molti soldi, e i ragazzi decidono di tornare al gioco delle palline. Il proprietario della bancarella dice loro che gli darà tutti i pupazzi in cambio della somma di denaro che hanno vinto. I ragazzi accettano, ma si accorgono subito che anche i pupazzi sono una fregatura. Così, Kyle lo accusa di nuovo di imbroglio, l'intera città accusa di imbroglio il festival dicendo che è noioso, e scoppia una rissa.

Il Sindaco McDaniels chiede a Jimbo e Ned spiegazioni sul monumento di legno, ed essi le raccontano del suicidio di massa delle mucche. Il Sindaco si ricorda improvvisamente che i turisti Tom e Mary sono ancora rinchiusi in prigione, così chiede all'Agente Barbrady se sono stati rilasciati. Il poliziotto confessa di essersene dimenticato, e i due vengono ritrovati ormai scheletri, mangiati dai topi.

Dopo la fiera, Stan e Kyle si ritrovano con centinaia di bambole false. Cartman racconta di aver fatto uno strano sogno riguardante il fatto di essere una prostituta e aver fatto l'amore con Leonardo DiCaprio. L'attore, che passava di là nella sua limousine, si ferma e ringrazia Ming Li.

La morte di Kenny Modifica

In questo episodio, Kenny viene trafitto dal corno del toro cavalcato da Cartman.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.