FANDOM


Donato l'allupato nello spazio ("Starvin' Marvin in Space" in lingua originale) è il tredicesimo episodio della terza stagione di South Park. È andato in onda per la prima volta negli USA il 17 novembre 1999 e in Italia il 9 aprile 2002.

Trama Modifica

Allarme Spoiler!
Spoiler


Questa pagina contiene spoiler sulla serie.

All'interno della sua nave spaziale, un alieno Marklar si sta preparando ad atterrare. Una volta fatto, incontra un leone, che lo uccide.

In una chiesa missionaria nelle vicinanze, Donato l'allupato viene invitato a leggere un passaggio della Bibbia. Lui ed i suoi compagni etiopi sono affamati, ma i missionari gli comunicano che dovranno adorare Gesù Cristo ed avere nomi cristiani, così riceveranno del cibo. Donato si allontana e si dirige verso una folla che guarda verso il leone che ha ucciso l'alieno. Donato si reca sul posto ed entra nella navicella spaziale Marklar, accendendola accidentalmente. Dopo che questa attività aliena viene scoperta, l'FBI decide di contattare i quattro ragazzi americani che hanno avuto contatti con Donato l'allupato. A scuola, due agenti della CIA informano il Signor Garrison che hanno bisogno di parlare con i protagonisti.

Dopo che i ragazzi sono stati torturati (dovendo ascoltare un agente che "accarezza" un palloncino, provocando un rumore molto fastidioso), Cartman spiega alla CIA chi è Donato l'allupato. Donato incontra presto i ragazzi quando la sua navicella si schianta contro la casa di Cartman. I quattro partono poi con Donato per lo spazio, entrando in un wormhole e finendo sul pianeta Marklar. I ragazzi scoprono che questo pianeta è bellissimo ed ospitale, così decidono di portare tutta la popolazione di Donato su Marklar. Essi tornano quindi sulla Terra, dove la CIA li sta aspettando. I ragazzi riescono quindi a scappare di nuovo nello spazio con Donato e si dirigono su Marklar, per colonizzare il pianeta e renderlo la nuova casa di Donato e degli etiopi affamati. La CIA riesce a corrompere Sally Struthers donandole il corpo di Kenny nella carbonite (la Struthers in questo episodio viene raffigurata come Jabba the Hutt) e i missionari capiscono che possono portare la parola di Cristo anche sul pianeta Marklar.

Inseguiti dalla CIA e dai missionari, i ragazzi devono trovare una soluzione. Cartman riesce a convincere Sally Struthers a lasciarli andare e ad aiutarli a fermare i missionari dicendo che stanno cercando di essere come lei, aiutando le persone. Usando un canale via cavo per raccogliere fondi, i missionari riescono a raccogliere abbastanza denaro per una nave spaziale, un motore di ricambio e un dispositivo per sfuggire al laser della nave spaziale della Struthers.

Su Marklar, i ragazzi non riescono a convincere gli alieni Marklar a far restare gli etiopi sul pianeta, poiché non possono adattarsi al linguaggio Marklar. Infatti, la loro lingua si riferisce a persone, cose e luoghi come "Marklar". Kyle riesce infine a farsi capire dagli alieni pronunciando un discorso, ma sostituendo gran parte delle parole con "Marklar", così, Donato l'allupato e tutti gli etiopi hanno il permesso di restare. Nel frattempo, la CIA e i missionari vengono trascinati via. I ragazzi promettono, a vuoto, che verranno a trovare Donato e i suoi amici.

La morte di Kenny Modifica

Kenny viene congelato nella carbonite dalla CIA e il suo corpo viene donato in regalo a Sally Struthers.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.