FANDOM


Che ne sarà di noi? ("Where My Country Gone?" in lingua originale) è il secondo episodio della diciannovesima stagione di South Park. È andato in onda per la prima volta negli USA il 23 settembre 2015 e in Italia il 2 ottobre 2015.

Trama Modifica

Allarme Spoiler!
Spoiler


Questa pagina contiene spoiler sulla serie.

Mentre Kyle viene onorato dal Presidente Obama per aver accettato Caitlyn Jenner come un'eroina, Garrison osserva che un gran numero di immigrati canadesi sono entrati illegalmente nel Paese. Quando un gruppo di studenti canadesi interrompe la sua lezione, Garrison li insulta in modo razzista e, conseguentemente, viene mandato nell'ufficio del Preside PC, e viene costretto a frequentare un corso di lingua canadese per capire meglio i suoi studenti. Al corso, Garrison sogna ad occhi aperti, cantando una canzone sui problemi del Paese, mentre inizia a radunare le persone verso la sua causa.

Garrison interrompe una recita sulla storia del Canada ed esprime i suoi veri sentimenti a tutti gli studenti e al personale, con la conseguenza di venire licenziato in tronco dal Preside PC. Ciò provoca tensione tra gli studenti americani e canadesi alla Scuola Elementare di South Park, e Cartman, Stan, Butters, Kenny, Token e Craig decidono che l'unico modo per portare pace tra loro è quello di ricostruire la trama del Re Leone 2. Uno di loro dovrà chiedere ad una ragazza canadese di uscire e dovrà fare un "Hot Cosby" (sesso) con lei. Butters perde il gioco del "io no!" e quindi è costretto a chiedere ad una canadese di uscire.

Il Sig. Garrison inizia a radunare della gente per sostenerlo nella costruzione di un muro sul confine tra Stati Uniti e Canada, minacciando di "fotterli a morte" tutti i canadesi e affermando di voler "rendere il Paese di nuovo grande". Egli ottiene con successo l'appoggio dell'intera città per la costruzione del muro, solo per scoprire che i canadesi ne hanno già costruito uno proprio sul confine per tenere lontani gli americani. Volendo sapere quali cose interessanti si nascondono dietro al muro, Garrison si intrufola in Canada in un barile che viene lanciato nelle Cascate del Niagara, a New York.

Nel frattempo, Butters ha iniziato a frequentare una ragazza canadese di nome Charlotte. I due finiscono per innamorrsi, e Butters viene invitato a cena con la famiglia della ragazza. Quando Butters chiede alla famiglia di Charlotte perché hanno lasciato il Canada, il padre spiega che loro e il resto dei canadesi lo hanno lasciato a malincuore, il motivo è che durante le ultime elezioni canadesi, c'era un candidato che diceva cose scandalose e non parlava mai di nessuna soluzione reale per i problemi del Paese. Nessuno degli elettori lo ha preso sul serio e lo ha lasciato continuare, il che gli ha permesso di costruirsi una carriera. Nel momento in cui volevano prendere sul serio le elezioni, egli aveva già prestato giuramento.

Arrivato in Canada con lividi e ferite causate dall'impatto nelle cascate, Garrison scopre che il Canada è diventato un deserto quasi post-apocalittico a causa del suo nuovo Presidente, così si dirige verso il suo ufficio. I due iniziano a gridarsi a vicenda cose sui loro Paesi, poi il Sig. Garrison violenta il Presidente canadese a morte. Una volta che hanno saputo della sua morte, i canadesi tornano felici in Canada, separando Butters e Charlotte.

Dopo il suo successo nell'uccidere il Presidente canadese, Garrison dichiara alla città che si unirà alle elezioni del 2016 per correre per la carica di Presidente degli Stati Uniti, con la sua compagna di viaggio, Caitlyn Jenner. L'episodio si conclude con Jenner e Garrison che si allontanano, ma non prima che Jenner abbia investito una giovane donna.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.