FANDOM


Cacca e guai ("The Problem with a Poo" in lingua originale) è il terzo episodio della ventiduesima stagione di South Park. È andato in onda per la prima volta negli USA il 10 ottobre 2018 e in Italia il 18 ottobre 2018.

Trama Modifica

Allarme Spoiler!
Spoiler


Questa pagina contiene spoiler sulla serie.

Durante una riunione del Consiglio comunale, il Sindaco McDaniels spiega che sta pianificando di tagliare i fondi destinati allo spettacolo di Natale. Il Sindaco ha convocato il direttore dello spettacolo, Mr. Hankey, spiegandogli che i fondi sono stati tagliati perché la gente lo trova offensivo, notizia che sconvolge Mr. Hankey.

Più tardi, Mr. Hankey sta provando le musiche per lo spettacolo natalizio con i bambini della Scuola Elementare di South Park, ma ognuno di loro suona in modo terribile. Intanto, il Preside PC fa visita alla vicepreside Donna Forte nel suo ufficio, per chiederle se c'è qualcosa che deve dirgli. Donna Forte gli risponde con rabbia che sta bene e lo rimprovera per aver tentato di darsi la colpa, affermando che possono semplicemente andare avanti, e lo manda via. Dopodiché si avvicina allo specchio e viene rivelato che è incinta.

Stan, Cartman e Kenny vanno a casa di Kyle per affrontare il loro amico. Gli mostrano un tweet che Mr. Hankey ha pubblicato, dove insulta gli studenti per come hanno scuonato. Kyle va quindi a rimproverare Hankey, il quale sta preparando i costumi per lo spettacolo. Mr. Hankey dà la colpa delle sue azioni ai calmanti che ha preso la sera precedente, dicendo a Kyle che non intendeva scrivere quello che ha scritto.

In palestra, il Preside PC e Donna Forte hanno organizzato un'assemblea per discutere della fecondazione in vitro, come copertura per la vera causa della gravidanza di Donna Forte. Mentre parla, Donna Forte inizia ad avere le contrazioni, infine le sue acque si rompono di fronte a tutta la scuola. Lei agisce comunque in modo risoluto, come se non fosse un problema. I due si recano poi all'ospedale per il parto, con Donna Forte che guida ed è arrabbiata con il Preside per aver cercato di aiutarla, pensando che la gente si facesse un'idea sbagliata.

I membri del Consiglio comunale affrontano Mr. Hankey mentre quest'ultimo sta allestendo il palco, arrabbiati per il suo tweet offensivo verso di loro. Hankey cerca di dare la colpa ai calmanti, ma il Consiglio lo licenzia in tronco dallo spettacolo. Egli cerca così di trovare un avvocato per sostenere il suo caso, sempre incolpando i calmanti per le sue azioni, ma tutti si rifiutano di patrocinarlo. Dopo che anche Gerald lo respinge, Hankey si siede fuori da casa Broflovski, pronto a mollare, quando Kyle si avicina per consolarlo. Hankey si rende conto che, poiché Kyle ha "sangue di avvocato" essendo figlio di Gerald, può difenderlo in tribunale, e Kyle accetta.

All'ospedale, il dottore mostra al Preside PC i 5 gemelli partoriti da Donna Forte, informandolo che i bambini sono tutti dei piccoli PC (Politicamente Corretti). Il Preside chiede di poterli prendere in braccio, ma il medico risponde che solo la madre e il padre possono e, secondo Donna Forte, il padre non esiste, in quanto ha usato il metodo della fecondazione artificiale.

Kyle chiede ai ragazzi di deporre come testimoni all'udienza di Mr. Hankey, ma essi rifiutano, mentre Cartman lo avverte che proteggere Mr. Hankey è una cosa pericolosa da fare nel 2018. Intanto all'ospedale, il Preside PC fa visita a Donna Forte, la quale si arrabbia nuovamente perché PC ha suggerito di avere approfittato di lei, così il Preside le propone che fingerà di essere la tata dei gemelli. I bambini vengono poi portati nella stanza e si mettono a piangere a causa della maglietta con la scritta "Speedy Gonzales" del medico.

All'udienza di Mr. Hankey, quest'ultimo cerca di convincere tutti che i tweet che ha pubblicato non dovrebbero essere importanti, poiché il Natale sta arrivando. Il giudice legge un tweet che Hankey ha scritto a proposito del Sindaco, cosa che fa infuriare Mr. Hankey, che manda tutti al diavolo.

Kyle e Hankey discutono del processo in una tavola calda. Dall'altra parte del locale, Craig e la sua banda fissano Kyle, arrabbiati per il fatto che Kyle abbia cercato di aiutare Hankey. Hankey incolpa nuovamente i calmanti per i suoi tweet, quando ha l'idea di riportare in città lo spirito natalizio. Kyle accetta riluttante, a condizione che Hankey smetta di prendere i calmanti alla sera.

Il Preside PC e Donna Forte cercano di nascondere i loro figli PC alla gente, ma i cittadini sembrano essere affascinati dai piccoli. Al parco, molta gente si è riunita intorno a loro, quando viene distratta da uno spettacolo di Natale allestito da Kyle e Hankey. Inizialmente, i cittadini sembrano positivamente impressionati e felici nel seguire lo spettacolo, fino a quando Mr. Hankey infastidisce accidentalmente i gemelli PC. Alla fine, a causa del loro continuo pianto, si infuria e distrugge il palco, arrivando a picchiare Kyle quando cerca di calmarlo, mentre gli abitanti si allontanano.

Kyle cammina per strada da solo, coperto di cacca. Tutti lo guardano male e lo odiano per aver difeso Mr. Hankey. Quest'ultimo cerca quindi di scusarsi, incolpando i calmanti per le sue azioni, ma Kyle si allontana. Hankey cerca di persuaderlo a rimanere dicendogli che lo butteranno fuori dalla città, ma Kyle, non volendo essere allontanato da South Park pure lui, lo ignora. Intanto, il Preside PC e Donna Forte mettono i bambini a nanna nell'ufficio della donna. Una volta fuori, si dicono che i gemelli devono rimanere nascosti, e non dovranno mai sapere che il Preside PC è il loro padre.

In città, gli abitanti osservano Mr. Hankey, tristi nel vederlo andare via. Hankey dice loro addio e viene quindi a prenderlo un taxi Lyft (definito da Hankey stesso un "taxi di merda"). Stan chiede dove andrà, e Randy spiega che sta andando in un luogo in cui odio e bigottistmo non interessano a nessuno.

Mr. Hankey arriva a Springfield, casa de I Simpson, dove viene accolto da Bart Simpson e Apu. La città celebra il suo arrivo e l'episodio termina con l'hashtag #cancelthesimpsons.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.