FANDOM


Bloody Mary ("Bloody Mary" in lingua originale) è il quattordicesimo e ultimo episodio della nona stagione di South Park. È andato in onda per la prima volta negli USA il 7 dicembre 2005.

Trama Modifica

Allarme Spoiler!
Spoiler


Questa pagina contiene spoiler sulla serie.

Stan, Kyle, Cartman e Ike sono a lezione di karate, dove l'istruttore si arrabbia con Cartman perché manca di disciplina. Dopo la lezione, i ragazzi devono essere accompagnati a casa da Randy Marsh, il quale, però, è ubriaco. Randy si mette comunque alla guida e, ad un certo punto, deve fare pipì e decide di farlo dentro ad una bottiglia vuota. I poliziotti vedono la sua guida incerta e lo fermano, arrestandolo in seguito per guida in stato d'ebbrezza e revocando la sua patente.

Il giorno dopo, a scuola, Stan è molto imbarazzato e chiede a Kyle e Cartman di non raccontare nulla di quanto successo a suo padre. Tuttavia, Randy è stato costretto dallo Stato a presentarsi in classe per parlare dei pericoli dell'alcol alla guida. Dopo il suo discorso, la Signora Garrison umilia Randy, imbarazzando Stan ancora di più.

Randy è inoltre obbligato a partecipare alle riunioni degli Alcolisti Anonimi per due settimane. Durante l'incontro, i partecipanti affermano che non è colpa loro se non riescono a smettere di bere e che solo una forza superiore li può aiutare, essendo l'alcolismo una "malattia". Sebbene all'inizio sia scettico, Randy si convince facilmente e, in seguito, viene mostrato seduto su una sedia a rotelle a casa sua, mentre beve una birra dietro l'altra. Stan, sapendo che suo padre è ipocondriaco, cerca di convincerlo che ha solo bisogno di bere meno, ma Randy insiste che potrà essere curato solamente da un miracolo.

Successivamente, viene mostrata una statua della Vergine Maria che sanguina dall'ano, con grande stupore di un prete che passava di lì. Il giorno dopo, molte persone si sono riunite attorno alla statua per assistere all'evento, alcuni di loro con la speranza di poter guarire dalle proprie malattie. Dopo aver visto il notiziario, Randy inizia a credere che questo "miracolo" possa curare anche il suo alcolismo. Nel frattempo, Stan va ad una riunione degli Alcolisti Anonimi e chiede perché hanno detto a suo padre che l'alcolismo è una malattia, dicendo che tutti loro hanno bisogno solamente di un po' di disciplina, ma il ragazzo viene mandato via.

Al suo arrivo a casa, Stan nota che suo padre, visibilmente ubriaco, sta tentando di salire in auto per andare alla statua. Stan cerca di fermarlo, dicendogli che, se verrà pizzicato ancora una volta ubriaco alla guida, verrà messo in prigione per dieci anni. Sentendo questo, Randy costringe Stan a guidare fino alla statua. Al loro arrivo, trovano una lunga fila di persone speranzose di venire guarite dalle loro malattie. Randy, che pensa che l'alcolismo sia la malattia peggiore, cerca di saltare la fila, facendo arrabbiare le altre persone. Con l'intervento di un controllore (il cui fratello è un alcolista), a Randy viene data la precedenza e riesce a vedere la statua, che spruzza il sangue sulla sua faccia. Randy è ora convinto di essere guarito e scende dalla sedia a rotelle, affermando che non berrà mai più.

Il giorno dopo, Randy porta un riluttante Stan all'incontro degli Alcolisti Anonimi da Whistlin' Willy's. Al notiziario viene mostrato Papa Benedetto XVI che indaga sulla statua. Alla fine, il Papa afferma che non si tratta di un miracolo, in quando il sangue non proviene dall'ano della statua, bensì dalla vagina, e il pontefice afferma che le donne perdono continuamente sangue dalla loro vagina. Randy si rende improvvisamente conto di non essere stato davvero guarito e si dichiara di nuovo malato. Tutti gli altri alcolizzati in fase di recupero seguono il suo esempio e iniziano ad ordinare da bere. Randy si precipita fuori dal locale con un drink, ma Stan lo raggiunge. Dopo un lungo discorso, il ragazzo riesce a convincere suo padre che è stato lui a decidere di non bere più e ad avere il controllo delle sue azioni. Randy afferma quindi che non berrà più, ma Stan gli dice che una birra ogni tanto va bene e la vera disciplina è la moderazione. Randy dice che non sapeva di avere un figlio così saggio e Stan dice che ha avuto un buon maestro. Quando Randy lo ringrazia, Stan lo corregge dicendogli che non parlava di lui, ma del maestro di karate, che è una persona molto in gamba.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.