FANDOM


Bande pazze ("Krazy Kripples" in lingua originale) è il secondo episodio della settima stagione di South Park. È andato in onda per la prima volta negli USA il 26 marzo 2003.

Trama Modifica

Allarme Spoiler!
Spoiler


Questa pagina contiene spoiler sulla serie.

Quando il numero comico di Jimmy viene snobbato in favore di un discorso ispiratore di Christopher Reeve, lui e Timmy decidono di fondare un club esclusivo per soli handicappati che sono così dalla nascita, escludendo quelli che lo sono diventati come Reeve. I ragazzi battezzano il loro club come "Gli Storpi", ignari della banda di strada che ha lo stesso nome. In seguito, Jimmy e Timmy scoprono Gli Storpi e, credendo che sia un gruppo di persone disabili come loro, decidono di unirsi alla banda.

Jimmy crede che gli "Storpi" siano handicappati dalla nascita, mentre i "Bloods" (la banda rivale degli Storpi) siano persone che sono state menomate da un incidente o una malattia. Quandono riferiscono ai protagonisti le loro intenzioni, Stan suggerisce che forse dovrebbero starne fuori da questa storia, gli altri tre sono d'accordo e se ne vanno.

Il leader degli Storpi di Denver ordina ai due ragazzi di fare "la festa" ai Bloods, ma essi non sanno che il leader intendeva che li devono uccidere, così vagano per la città alla ricerca dei Bloods credendo di dover comprare delle caramelle per loro. In seguito, trovano un gruppo di Bloods nei pressi di una stazione di servizio chiamata Ribs 'n' Gas. Mentre attraversano la strada, un camionista che passava con il suo mezzo sterza bruscamente per evitare di investire i ragazzi, ma finisce per far saltare in aria l'intera stazione di servizio, uccidendo tutti e tredici i Bloods presenti. Il leader degli Storpi, colpito dal loro gesto, accoglie Jimmy e Timmy nella banda, affermando che i ragazzi sono i più cattivi degli Storpi, dato che hanno ucciso tredici membri della banda rivale in una sola notte (un nuovo record per la banda) e hanno portato marshmallows e bibite.

I genitori di Jimmy chiedono al figlio se fa parte di una banda e lui lo ammette. A questo punto, viene rivelato che i Valmer hanno preso in giro degli handicappati quando erano al liceo e credono che Dio ha fatto nascere Jimmy disabile per punirli. La notte successiva, i membri dei Bloods arrivano con la loro auto e sparano contro casa Valmer come vendetta per l'uccidione dei loro membri. Per evitare ulteriori rappresaglie, Jimmy decide di convocare una riunione presso il centro ricreativo locale tra le due bande e chiudersi dentro per tutta la sera finché non avranno risolto le loro divergenze. Come previsto, inizialmente entrambe le bande si comportano in modo ostile, ma Jimmy riesce a risolvere i loro problemi dicendo ripetutamente "Avanti!". Ora, essendosi riappacificati come amici, le due bande partecipano a vari giochi e attività all'interno del centro ricreativo.

Nel frattempo, Christopher Reeve fa campagne per la ricerca sulle cellule staminali a favore dei disabili. Spezzando i feti a metà e ingerendo il loro contenuto, Reeve riesce a riprendere completamente la mobilità e persino i suoi superpoteri, gli stessi del personaggio che ha interpretato, Superman. Alla fine, Reeve assume il ruolo di supercattivo e si oppone alla sua nemesi, Gene Hackman (l'attore che ha interpretato Lex Luthor). Reeve continua a usare le cellule staminali anche dopo la sua guarigione, diventando dipendente dal potere. Alla fine, mette insieme una Legione del Destino composta da individui malvagi dall'universo dei fumetti e da South Park (il Professor Chaos dice al Generale Distruzione che farebbero meglio a starne fuori, proprio come i ragazzi hanno fatto nell'altra parte della trama). Alla fine, Hackman riesce a far approvare una legge per porre fine al modo di cibarsi dei feti di Reeve, e riesce ad intrappolarlo.

L'episodio termina con i quattro protagonisti che, dopo aver assistito a tutti gli eventi, sono felici di non essersi fatti coinvolgere.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.