FANDOM


Associazione Atletica Crack Dipendenti ("Crack Baby Athletic Association" in lingua originale) è il quinto episodio della quindicesima stagione di South Park. È andato in onda per la prima volta negli USA il 25 maggio 2011 e in Italia l'8 novembre 2011.

Trama Modifica

Allarme Spoiler!
Spoiler


Questa pagina contiene spoiler sulla serie.

Stan e Kyle stanno guardando un episodio di Trombino e Pompadour a tema buddista, quando viene trasmessa una pubblicità con Sarah McLachlan sui bambini affetti da dipendenza da crack. Questo spot è talmente triste che spinge Kyle ad andare all'ospedale per fare volontariato per questi bambini. Lì, Kyle sta per iniziare ad aiutare i bambini, ma scopre che anche Cartman è un volontario. Insospettivo da questo inusuale gesto gentile, Kyle decide di seguire Eric, per poi scoprire che lui, Craig, Clyde e Butters si sono riuniti per formare un nuovo business che consiste nello sfruttare i bambini dipendenti dal crack e farli combattere tra di loro per una piccola dose di crack, per poi filmarli e metterli su internet. All'inizio, Kyle è scioccato e inorridito da ciò che ha fatto Cartman e ha intenzione di dirlo a chi di dovere. Tuttavia, dopo aver notato la quantità di denaro che la società di Cartman ha fatto, Kyle alla fine si unisce e lavora con loro, in quanto all'azienda serve un ebreo che tenga la contabilità.

In seguito, Kyle restituisce a Stan dei soldi che gli doveva, quando Stan gli chiede come ha fatto a guadagnarne tanti. Kyle spiega all'amico la nuova attività, ed è evidente che Stan non approva, non commentando comunque nulla. Kyle, probabilmente in preda ai sensi di colpa, cerca di convincere Stan che la loro idea non è così male, finendo per parlare come Cartman. Intanto, Craig e Clyde fanno fatica a trovare il musicista Slash per farlo suonare durante l'intervallo di una partita imminente, mentre il gruppo si prepara a concludere un accordo con la EA Sports per un videogioco basato sul loro sport.

Kyle convince Cartman a spendere i soldi della società in un orfanotrofio all'avanguardia per ospitare i bambini dipendenti dal crack, ma, alla fine, la EA Sports elimina il gruppo dall'intera attività e si rifiuta di pagare loro nulla. Ciò è peggiorato dalla rivelazione che Slash è un personaggio immaginario basato su una leggenda olandese di nome Vünter Slauche. Tuttavia, alla fine dell'episodio, vi sono alcune prove che suggeriscono che Slash sia reale e che ha usato i suoi soldi per costruire l'orfanotrofio di Kyle, riaffermando la fiducia dei ragazzi in Slash.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.