FANDOM


Asciughino ("Towelie" in lingua originale) è l'ottavo episodio della quinta stagione di South Park. È andato in onda per la prima volta negli USA l'8 agosto 2001.

Trama Modifica

Allarme Spoiler!
Spoiler


Questa pagina contiene spoiler sulla serie.

Mentre i ragazzi sono a casa di Stan, Cartman trova un tampone usato di Sharon Marsh, ma egli crede che sia un feto abortito. Estremamente imbarazzata, Sharon decide di comprare ai ragazzi una nuovissima console di videogiochi, l'Okama Gamesphere, in modo che non parlassero più di quello che Eric ha trovato. I ragazzi sono eccitatissimi per la loro nuova console e decidono che ci giocheranno tutto il weekend, senza dormire.

Kyle però si ricorda che deve andare al lago con la sua famiglia, e ciò interferisce con il piano di giocare tutto il weekend. Non appena viene menzionato il nuoto, un asciugamano parlante appare dal nulla, dicendo di chiamarsi Asciughino, e consiglia ai ragazzi di portare con sé un asciugamano in modo da restare asciutti. Dopo questo consiglio segue una pausa di silenzio imbarazzante e Asciughino chiede ai ragazzi se vogliono del fumo. Essi rispondono di no e l'asciugamano se ne va.

Kyle riesce ad inventare una scusa per non andare al lago, dicendo ai suoi genitori che Stan è affetto da una psicosi emotiva. Tuttavia, Kyle ricorda ai suoi amici che dovranno recarsi agli allenamenti di baseball. Asciughino appare nuovamente, dicendo di portare con sé un asciugamano quando fanno sport e chiedendo ai ragazzi se vogliono del fumo, cosa che i protagonisti rifiutano, mandandolo via. I ragazzi si dichiarano malati e giocano così tutto il weekend con l'Okama Gamesphere, ininterrottamente.

Quando arriva il lunedì, i quattro sono costretti ad andare a scuola. Alla fermata dell'autobus, i ragazzi sono preoccupati che la giornata si riveli molto lunga perché tutto ciò che vogliono è giocare con la Gamesphere. Un'automobile si ferma nei loro pressi ed un uomo chiede ai ragazzi se hanno per caso visto un asciugamano parlante. Quando i ragazzi chiedono se stesse parlano di Asciughino, l'uomo urla in un walkie-talkie e si allontana in auto, osservando il gruppo con sospetto.

Dopo la scuola, i protagonisti corrono a casa di Stan per giocare, ma scoprono che la Gamesphere non è più lì. Il telefono squilla e Stan risponde, trovando una voce che gli comunica che, se vogliono indietro la loro console, dovranno portare Asciughino ad una stazione di benzina quella notte.

Rendendosi conto che parlare di qualcosa legato agli asciugamani farà apparire Asciughino, i ragazzi fanno in modo di trovarlo, afferrandolo e portandolo al luogo prestabilito. Un uomo anziano è presente e ringrazia i bambini per avergli riportato Asciughino, spiegando che lavora per la compagnia che l'ha creato, la Tynacorp. I ragazzi chiedono dove sia la loro console, ma l'uomo si rende conto che è una trappola. Improvvisamente, i militari si presentano e iniziano una battaglia contro gli uomini della Tynacorp e Asciughino e i ragazzi scappano. Così, i militari decidono che ogni asciugamano nel raggio di 1000 miglia dovrà essere distrutto.

Per il resto dell'episodio, i ragazzi e Asciughino fanno avanti e indietro tra la sede della Tynacorp e la base militare, nel tentativo di recuperare la loro Okama Gamesphere. Militari e ricercatori spiegano ogni volta ai ragazzi quello che sta succedendo, rivelando numerosi dettagli, ma i ragazzi continuano a dire che a loro non importa e che rivolgliono solamente la loro console. Si viene a scoprire che i ricercatori della Tynacorp sono in realtà degli alieni e hanno creato un clone malvagio di Asciughino, chiamato GS-401, che ha gambe e braccia muscolose. Ad un certo punto, i ragazzi riescono a scoprire che l'Okama si trova alla sede della Tynacorp e finalmente si mettono a giocare, rimanendo completamente ignari del fatto che militari e alieni si stiano uccidendo a vicenda. L'edificio viene però fatto esplodere dai militari per annientare gli alieni che vogliono conquistare la Terra. I ragazzi finiscono sopra una pozza di lava, aggrappati ad Asciughino, e Kenny ci cade dentro, morendo bruciato. L'Okama Gamesphere è sotto di loro, vicino alla lava, così i ragazzi provano ad oscillare per permettere a Kyle di afferrarla. Nel frattempo, il clone malvagio di Asciughino arriva e cerca di convincere Asciughino a lasciar cadere i ragazzi, corrompendolo con una canna. Asciughino, tuttavia, riesce ad allungarsi e a fare un tiro dallo spinello, che sembra conferirgli una grande forza fisica, che gli permette di tirare al sicuro i ragazzi e la Gamesphere. Un'altra esplosione fa cadere l'asciugamano malvagio nella lava, distruggendolo.

I ragazzi e Asciughino vanno a casa di Stan a giocare all'Okama Gamesphere. Asciughino è molto sballato e non ha idea di dove sia, quando Cartman gli dice "Che schifo di personaggio che sei!", al quale Asciughino risponde "Lo so".

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.